Il Foggia cade allo Zaccheria: il Sorrento vince 2-0

0
105

11^ giornata del girone H del campionato di Serie D, sul rettangolo verde dello stadio “Pino Zaccheria”, il Foggia ospita il Sorrento. Padroni di casa in serie utile da 10 partite e secondi in classifica, gli ospiti sono reduci da 7 partite senza sconfitte ed occupano il quinto posto della graduatoria.
Dirette dal Sig. Ubaldi di Roma 1 (assistito da Bernasso di Milano ed Arena di Roma 1), ecco le formazioni che scenderanno in campo:

Foggia: Fumagalli, Gentile, Cittadino, RUsso, Tortori, Sadek, Campagna, Staiano, Di Jenno, Gibilterra, Delli Carri.
Allenatore: Corsa

Sorrento: Scarano, Cesarano, Masullo, La Monica, Cacace, Fusco, Costantino, De Rosa, Vitale, Herrera, Gargiulo.
Allenatore: Maiuri

PRIMO TEMPO
1’ – Il Foggia ha battuto il calcio di inizio della partita!
4’ – Bel tiro dai 20 metri di Russo che termina di poco alto sulla traversa.
9’ – Rigore concesso al Sorrento per fallo di Delli Carri che viene anche ammonito per la spinta su Cacace.
10’ – Sul dischetto si presente Herrera che calcia centrale e batte Fumagalli.
14’ – Raddoppio Sorrento. Calcio di punizione battuto dalla destra da Herrera e colpo di testa di Gargiulo che batte nuovamente Fumagalli.
16’ – Primo angolo in favore del Foggia: Cittadino pesca a centro area Gentile la cui zuccata viene parata di puro istinto da Scarano. Sul prosieguo dell’azione i rossoneri lamentano un fallo di mano, ma per il Sig. Ubaldi di Roma 1 è tutto regolare.
21’ – Percussione di Russo che viene fermato regolarmente da un avversario, il pallone giunge a Campagna il cui tiro viene murato poi ci prova Cittadino dal limite spedendo in curva.
24’ – Espulso Campagna per fallo di reazione ai danni di Vitale.
26’ – Angolo in favore del Foggia battuto da Cittadino con Gentile che spizza ed i giocatori rossoneri che lamentano un possibile fallo di mano non visto dal Sig. Ubaldi.
33’ – Calcio di punizione di Gentile che impatta la barriera da buona posizione.
34’ – Provvidenziale recupero di Sadek su un lancio lungo, con il pallone che aveva superato anche Fumagalli che aveva provato a colpire di testa il pallone per anticipare l’avversario.
36’ – Occasionissima per il Sorrento con Gargiulo che fallisce la palla del possibile 0-3 strozzando però il tiro.
37’ – Tortori prova un bel tiro a giro dopo una finta ma il suo tentativo si spegne di poco a lato.
39’ – Tiro che termina in curva di La Monica dai 25 metri.
40’ – Quinto angolo battuto dal Foggia, ma non nasce nulla di importante.
41’ – Ammonito Masullo per una carica ai danni di Fumagalli.
43’ – Tiro senza pretese di Vitale che termina alto.
45’ – 2 minuti di recupero.
45’+2 – Termina 0-2 il primo tempo. Sorrento in vantaggio con il rigore segnato da Herrera al 10’ ed il colpo di testa di Gargiulo al 14’. Foggia in 10 per l’espulsione di Campagna al 24’.

SECONDO TEMPO
46’ – Tre cambi per il Foggia ad inizio ripresa: entrano in campo Iadaresta, Kourfalidis e Cadili al posto di Sadek, Staiano e Delli Carri.
46’ – Il Foggia è schierato ora in campo con un 4-3-2.
49’ – Angolo in favore del Foggia: lo batte Cittadino ma il Sorrento riparte in contropiede con Herrera lanciato uno contro uno con Fumagalli che respinge in angolo.
51’ – Gol annullato al Sorrento per fuorigioco.
55’ – Ammonito Vitale per aver calciato a rete dopo la segnalazione di fuorigioco.
58’ – Quarto cambio del Foggia: Di Masi prende il posto di Gibilterra.
61’ – Settimo angolo in favore del Foggia battuto da Russo ma il Sorrento si salva anche in questo caso.
62’ – Ammonito Di Jenno.
67’ – Prima sostituzione del Sorrento: Entra Bozzaotre per Vitale.
69’ – Lancio di Gentile dalla trequarti per Tortori che non riesce a colpire il pallone al limite dell’area piccola.
73’ – Russo calcia alto.
73’ – Ultima sostituzione del Foggia: Gerbaudo prende il posto di Cittadino.
74’ – Seconda sostituzione del Sorrento: Figliolia prende il posto di Gargiulo.
75’ – Ottavo angolo del Foggia: batte Russo con la difesa del Sorrento che si salva senza patemi.
82’ – Terzo cambio del Sorrento: Costantino lascia il campo a Vodopivec.
85’ – Quarto cambio del Sorrento: entra Pedrabissi al posto di Herrera.
87’ – Calcio di rigore in favore del Foggia per un fallo di mani in area di rigore. Sul dischetto si presenta Gentile che spiazza Scarano ma apre troppo il piattone destro e calcia il pallone oltre il palo.
90’ – 5 minuti di recupero.
90’+3 – Tortori ammonito per simulazione.
90’+4 – Ultima sostituzione del Sorrento: Masullo viene rimpiazzato da Esposito.
90’+6 – Fischio finale. Il Sorrento espugna lo Zaccheria per 0-2.

Tabellino

Foggia – Sorrento 0-2
10’ rig. Herrera (Sor), 14’ Gargiulo (Sor)

Foggia (3-5-2): Fumagalli; Delli Carri (46’ Cadili), Gentile, Di Jenno; Sadek (46’ Iadaresta), Staiano (46’ Kourfalidis), Cittadino (72’ Gerbaudo), Gibilterra (58’ Di Masi), Campagna; Russo, Tortori
A disposizione: Di Stasio, Pertosa, Salines, Buono
Allenatore: Ninni Corda

Sorrento (4-3-3): Scarano; Cesarano, Cacace, Fusco, Masullo; De Rosa, La Monica, Costantino (82’ Vodopivec); Gargiulo (73’ Figliolia), Vitale (67’ Bozzaotre), Herrera (85’ Pedrabissi)
A disposizione: Semertzidis, D’Alterio, Peluzzi, Esposito, Cassata
Allenatore: Vincenzo Maiuri

Arbitro: Mattia Ubaldi di Roma 1
1’ Assistente: Luca Bernasso di Milano
2’ Assistente: Francesco Arena di Roma 1

Ammoniti: 8’ Delli Carri (Fog), 41’ Masullo (Sor), 55’ Vitale (Sor), 62’ Di Jenno (Fog), 90’+3 Tortori (Fog)
Espulsi: 24’ Campagna (Fog)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui