Gli stadi del girone H: il Franco Fanuzzi di Brindisi

0
41

Il 18 gennaio 2000 il consiglio comunale di Brindisi, presieduto dal dott. Giampiero Pennetta ed alla presenza del Sindaco Giovanni Antonino, con delibera, decideva di intitolare l’impianto sportivo al commendatore Franco Fanuzzi eletto “benemerito della città”, il presidente prematuramente scomparso l’8 maggio del 1974 a 54 anni di età, quando il suo Brindisi militava in serie B.

Il terreno di gioco è costituito da erba vera ed ha le dimensioni standard di 105×65 m2. La struttura è composta da una ampia tribuna centrale coperta con tutti posti a sedere, una gradinata opposta alla tribuna, la curva sud Michele Stasi e la curva nord (settore ospiti). Lo stadio conta omologati 7.622 posti a sedere.

Lo stadio Fanuzzi ospitò nel 1997 due gare dei XIII Giochi del Mediterraneo con risultato a sorpresa: Grecia-Francia terminata 3 a 0 e Bosnia ed Erzegovina-Croazia che vide la sconfitta croata per una rete a zero. Entrambi gli incontri furono diretti dall’arbitro italiano Graziano Cesari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui