Giannini: “Abbiamo sbandato nella ripresa”

0
5

Buon primo tempo, male nella ripresa. E´ il pensiero di mister Giannini dopo il pareggio interno con il Lanciano: “Abbiamo fatto un bel primo tempo, con tante conclusioni e trovando diverse triangolazioni -dice il tecnico romano- Poi nella ripresa abbiamo sbandato, forse anche colpa del campo pesante. Purtroppo, prendiamo gol o ad inizio o a fine partita, diventando così tutto più difficile. Dobbiamo esser più freddi e maturare su questo aspetto”. L´ex calciatore di Roma e Lecce, poi, risponde alla contestazioni che una parte della tifoseria gli ha attribuito: “Mi dispiace, ma preferisco che contestino me -commenta il Prinicipe- La squadra è meglio lasciarla tranquilla, tenendola lontana da tensioni e responsabilità. Dovrò esser bravo io a sopportare”. Torna, poi, a parlare di calcio giocato il mister rossonero, in particolar modo della prova dell´attaccante Pascariello: “Pascariello è stato bravo ad entrare e realizzare un gran gol -dichiara il tecnino 40enne- E´ un 84´ molto dotato che viene dall´estero e sta maturando nel gruppo. Vogliamo, perciò, farlo crescere inserirendolo pian piano in un contesto importante”. La conferenza si conclude con un pensiero del tecnico rossonero alla tifoseria: “Dobbiamo ritrovare l´armonia tra tifosi e squadra. Dobbiamo esser bravi anche in questo”. (nella foto Giannini in conferenza stampa di fine gara con Teta ed Autunno)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui