Gerbaudo: “Finalmente sto trovando la forma giusta”

0
204 views

Le parole del match winner Gerbaudo nel post gara:

“Vorrei dedicare questo goal a mia nonna che è mancata domenica, penso che sia il modo migliore per mandarle un saluto ed un caloroso abbraccio. Il mister chiede tanto a livello fisico e sa che quando ci sono giocatori che vogliono giocare lascia libertà, questo è un campo bello dove si può giocare palla a terra ed esprimere gioco, abbiamo fatto bene tutti e tre a centrocampo, se andiamo avanti così possiamo far bene contro tutti. Abbiamo ben reagito dopo la partita di domenica. La prossima gara è un derby fondamentale in cui non bisogna perdere punti. Abbiam fatto un primo tempo importante dove abbiamo aggredito alto l’Acireale, tranne in 2 piccole ripartenze dove non abbiamo fatto fallo… con l’espulsione ci siamo dovuti adattare alla situazione, ma nonostante tutto abbiamo rischiato poco. E’ la mi prima doppietta in carriera, il primo è nato da una palla inattiva, quando la palla passa ti trovi la palla con la porta scoperta, il secondo invece è partito da una bella giocata di Loris poi ho incrociato ed ho fatto un bel goal. Dobbiamo rimanere aggrappati il più possibile al Bitonto, i miracoli esistono ma dobbiamo pensare sempre a migliorarci… il bel gioco non esiste, esiste invece una squadra che entra bene in campo e si impegna al massimo anche se i campi non aiutano. Contro il Foggia fanno tutti la partita della vita, quando diventeremo più forti di tanti diversi fattori saremo i più forti. Finalmente sto trovando la forma giusta, devo migliorare su alcuni aspetti sui quali il mister mi chiede un passo in avanti. Il mister è un bel martello, nel senso positivo del termine. Io ero fermo da tanto ed ho trovato molta difficoltà ed il dispiacere era tanta… soprattutto perchè ero in rincorsa rispetto agli altri, ma pian piano tutti riusciremo a trovare la quadra. E’ fondamentale restare aggrappati al Bitonto e prendere più punti possibile aspettando il girone di ritorno che è tutto un altro campionato, continuando con una precisa idea di gioco potremo farcela. Guardando un attimo le squadre che fanno parte del girone H ho visto che ci sono una dozzina di derby, sono partite sempre sentite, ma nonostante questo noi siamo il Foggia se non possiamo vincerle tutte dare il massimo sempre è necessario”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui