Foggia-Turris 3-1 (risultato finale)

2
79 views
16esimi di finale di Coppa Italia Serie D, allo stadio Zaccheria giunge la forte Turris dopo aver superato il Sorrento nel turno precedente ai calci di rigore, nei tempi regolamentari la gara era terminata 1-1. I satanelli di mister Corda arrivano a questa sfida dopo aver battuto il Vastogirardi sempre in casa per 3 reti ad 1.
Agli ordini del signor Emanuele Bracchini della sezione di Macerata e degli assistenti: Alessio Miccoli e Francesco De Santis, queste le Formazioni che scenderanno in campo:
Foggia (3-5-2): Fumagalli; Anelli, Salvi, Di Jenno; Di Masi, Gibilterra, Gerbaudo, Gentile, Kourfalidis; Iadaresta, Russo
Turris (4-3-3): Lonoce; Garofalo, Esempio, Di Nunzio, Celiento ; Franco, Prevete, Simonetta; Fabiano, Forte, Esposito.
PRIMO TEMPO:
0′ Fischio di inizio allo Zaccheria.
2′ Ci prova Gerbaudo dalla lunga distanza, la conclusione finisce leggermente alta sulla traversa.
3′ La Turris va in vantaggio, ma l’arbitro annulla per un presunto fallo di Celiento su Anelli.
5′ Calcio di punizione di Russo direttamente sulla traversa, nel seguire dell’azione un rossonero va giù in area, ma l’arbitro non fischia calcio di rigore.
6′ Si accendono gli animi per un fallo su Gibilterra.
7′ Gol del Foggia. Ha segnato Anelli di testa su un servizio su punizione da parte di Gerbaudo. Dopo la rete ammonito Garofalo per proteste.
8′ Ammonito Salvi per un fallo sulla fascia all’altezza del centrocampo.
20′ Ci prova Gibilterra dopo uno sbaglio di un difensore campano a calciare in porta ad effetto col sinistro, la palla termina di poco a lato.
26′ Calcio di punizione per il Foggia, batte Gentile… la sfera deviata termina in angolo per i satanelli.
30′ Calcio di rigore per il Foggia, per fallo su Iadaresta del portiere Lonoce (che viene ammonito). Va alla battuta Gentile…Goal del Foggia! Raddoppio rossonero.
44′ Foggia in 10 uomini e rigore per la Turris, è stato espulso Anelli per un fallo su Forte. Simonetti calcia dal dischetto e Fumagalli para!
45′ L’arbitro assegna due minuti di recupero.
47′ Fine del primo tempo. Satanelli in doppio vantaggio firmato: Anelli e Gentile.
SECONDO TEMPO:
45′ Inizia la seconda frazione di gioco. Esce Simonetti entra Longo per la Turris.
51′ Primo goal di Russo con la maglia rossonera, dopo un dribbling insistente da parte di Gibilterra al limite la sfera arriva a Russo che segna colpendo col sinistro e concludendo all’angolo basso alla destra di Lonoce che non puoò arrivarci.
53′ Entra Cittadino al posto di Iadaresta.
54′ Entra per la Turris Da Dalt al posto di Garofalo.
56′ Entra Loschiavo al posto di Kourfalidis.
58′ Calcio d’angolo per il Foggia, alla battuta va Cittadino, di testa Gentile manda alto sopra la traversa.
61′ Ammonito il numero 4 campano Franco. Nella turris esce Prevete ed entra Riccio.
62′ Calcio di punizione per il Foggia da buona posizione, conclude Cittadino che mette in seria difficoltà l’estremo difensore, che deve tuffarsi verso l’incrocio dei pali per respingere.
63′ Loschiavo per poco manca il goal del poker con un colpo di testa dai 6 metri, la manda di molto alta. Entra nel Foggia il numero 32 Staiano al posto del numero 67 Gibilterra.
65′ I rossoneri continuano ad attaccare nonostante l’inferiorità numerica.
68′ La Turris sostituisce il numero 90 Forte con il numero 8 Aliperta.
70′ Calcio d’angolo pericoloso della formazione ospite con il pallone che oltrepassa tutta l’area dei satanelli e finisce fuori.
Fumagalli viene ammonito dal signor Bracaccini per perdite di tempo.
72′ Nel Foggia entra Salatino al posto di Russo.
73′ Entra nella Turris Sowe al posto di Franco. Non passa neanche un minuto dal suo ingresso che corre solo contro Fumagalli, calcia e la respinta viene raccolta dal numero 9 Longo che insacca la rete del 3-1.
77′ Loschiavo becca un cartellino giallo dopo un fallo sul numero11 Celiento. Per proteste ammonito anche il numero 8 della Turris Aliperta.
80′ Espulso l’allenatore Fabiano per continue proteste nei confronti del direttore di gara.
83′ Salva Fumagalli su un tocco ravvicinato pericolosissimo di Celiento, solo davanti al portiere, che era stato servito da un compagno sulla fascia.
90′ Assalti finali da parte della Turris che non riesce a calciare in porta, anche grazie alle reiterate perdite di tempo dei satanelli.
91′ Fabiano di testa manda la sfera poco alta sulla traversa della porta difesa da Fumagalli. L’arbitro assegna 7 minuti di recupero.
93′ Esce il numero 38 Di Jenno ed entra il numero 66 Cadili.
96′ Bravo il Foggia a gestire il risultato, i campani non possono far altro che lanciare lungo alla disperata, senza riuscire a costruire trame di gioco.
98′ Fischio finale di gara.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui