Foggia – Nardò 0-0 (4-3 d.c.r.) Risultato finale

0
71

Primo turno di Coppa Italia di Serie D, in un bagnato “Pino Zaccheria” il nuovo Calcio Foggia 1920 fa l’esordio nel suo stadio ospitando il Nardò.

Diretti dal Sig. Gregoris di Pescara, ecco le formazioni che scenderanno in campo dal primo minuto:

Foggia: Fumagalli, Loschiavo, Di Jenno, Cadili, Salvi, Salines, Campagna, Gentile, Iadaresta, Gemmi, Salatino
Allenatore: Sig. Amantino Mancini

Nardò: Mirarco, Frisenda, Stranieri, Danucci, Centonze, Aquaro, Avantaggiato, Mengoli, Camara, Calemme, Cancelli
Allenatore: Sig. Vincenzo Russo

PRIMO TEMPO
1’ – Il Foggia batte il calcio d’inizio!
3’ – Tiro di Salatino respinto da un difensore del Nardò.
4’ – Ci prova dalla distanza Campagna, blocca Mirarco.
6’ – Punizione per il Foggia dai 25 metri: Gemmi tocca per Gentile il cui tiro di destro viene bloccato in tuffo da Mirarco.
7’ – Cross dalla sinistra di Di Jenno con Iadaresta che controlla e lascia partire un tiro debole e impreciso.
10’ – Primo angolo del Foggia, ma la difesa ospite si salva sulla battuta di Salatino.
12’ – Secondo angolo del Foggia: Gemmi crossa e nasce una lunga azione che porta Campagna al tiro, con un bell’intervento di Mirarco a mettere in angolo.
13’ – Dal terzo corner, nasce un tiro-cross di Di Jenno sul quale né Gentile né Iadaresta riescono a trovare il tap-in all’altezza dell’area piccola.
16’ – Quarto angolo del Foggia con la difesa del Nardò che spazza.
16’ – Colpo di testa di Iadaresta centrale che viene respinto da Mirarco.
19’ – Ammonito Salines.
20’ – Tiro alto dai 30 metri di Mengoli.
27’ – Quinto angolo per il Foggia: batte Salatino e Gentile incorna ma Mirarco si supera ancora, poi i giocatori del Foggia lamentano un fallo di mano ma nel frattempo il Nardò riparte con Camara che inciampa mentre Fumagalli gli andava incontro in uscita all’altezza della trequarti difensiva rossonera.
29’ – Iadaresta incorna sul fondo un buon cross dalla destra di Loschiavo.
35’ – Ammonito Cancelli.
40’ – Il campo è pesante a causa della pioggia e ne risente il gioco sul campo, con le due squadre che sbagliano molto e non riescono a trovare le giuste trame a causa della stanchezza.
45’ – Termina il primo tempo sul risultato di 0-0. Il Foggia si è reso pericoloso in più occasioni, ma non è riuscito a sbloccare il punteggio

SECONDO TEMPO
46’ – Inizia la ripresa con la battuta del calcio di inizio da parte del Nardò.
46’ – Ammonito Stranieri.
49’ – Calcio di punizione dal limite per il Foggia: Gentile si presenta sul punto di battuta ma il pallone viene respinto dalla barriera.
51’ – Tiro di Di Jenno deviato da un difensore ospite.
59’ – Calcio di punizione dal lato sinistro dell’area di rigore per il Foggia: Gemmi cerca direttamente la via del gol ma il pallone termina di poco oltre la traversa.
60’ – Doppia sostituzione per il Foggia: Kadi e Russo prendono il posto di Di Jenno e Salatino.
62’ – Campagna si invola sulla sinistra ma sul più bello invece di cercare il tiro preferisce l’assist e l’azione sfuma per la copertura difensiva del Nardò.
68’ – Danucci incorna a lato su una punizione battuta da Calemme.
69’ – Ammonito Loschiavo.
73’ – Sesto angolo per il Foggia ma il Nardò si difende bene.
74’ – Terzo cambio del Foggia: Cannas prende il posto di Loschiavo.
82’ – Prima sostituzione del Nardò: Botrugno entra al posto di Avantaggiato.
83’ – Quarto cambio del Foggia: entra Di Masi al posto di Campagna.
86’ – Il tiro di Russo viene respinto da un difensore, così come quello di Cannas deviato in corner.
87’ – Sul seguente e settimo angolo, nasce una punizione per i rossoneri, con cartellino giallo mostrato a Botrugno. Gemmi calcia direttamente in porta con Mirarco che respinge con i pugni ed il secondo assistente che segnala il fuorigioco degli attaccanti rossoneri sulla ribattuta.
90’ – 5 minuti di recupero.
90’ – Punizione dai 20 metri per il Foggia ma Gentile spara in curva.
90’+3 – Russo cade in area di rigore dopo la sponda di Iadaresta, ma per l’arbitro è tutto regolare.
90’+5 – Fischio finale. La qualificazione si deciderà ai calci di rigore.

RIGORI
Danucci contro Fumagalli: gol (0-1)
Gentile contro Mirarco: gol (1-1)
Mengoli contro Fumagalli: gol (1-2)
Iadaresta contro Mirarco: gol (2-2)
Camara contro Fumagalli: parato (2-2)
Russo contro Mirarco: gol (3-2)
Aquaro contro Fumagalli: parato (3-2)
Cannas contro Mirarco: parato (3-2)
Calemme contro Fumagalli: gol (3-3)
Gemmi contro Mirarco: gol (4-3)

Tabellino

Foggia – Nardò 0-0

Foggia (3-5-2): Fumagalli; Salines, Salvi, Cadili; Loschiavo (74’ Cannas), Campagna (83’ Di Masi), Gemmi, Gentile, Di Jenno (60’ Kadi); Iadaresta, Salatino (60’ Russo)
A disposizione: Di Stasio,, Di Salvo, Maccarrone
Allenatore: Sig. Amantino Mancini

Nardò (4-3-3): Mirarco; Frisenda, Centonze, Aquaro, Stranieri; Mengoli, Danucci, Avantaggiato (82’ Botrugno); Calemme, Camara, Cancelli
A disposizione: Montagnolo; Trinchera, Luciani, Valzano, De Giorgi, De Luca, Vecchio, Pagliuca
Allenatore: Sig. Vincenzo Russo

Arbitro: Gilberto Gregoris di Pescara
1’ Assistente: Sig. Francesco De Santis di Avezzano
2’ Assistente: Sig. Fabio Dell’Arciprete di Vasto

Ammoniti: 19’ Salines (Fog), 35’ Cancelli (Nar), 46’ Stranieri (Nar), 69’ Loschiavo (Fog)
Espulsi:

Foto: Antonello Forcelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui