Foggia – Gravina 3-3 (Risultato Finale)

0
238

4^ giornata di campionato di Serie D girone H. I satanelli di mister Ninni Corda ospitano i gialloblù allo Zaccheria, dopo le due vittorie consecutive in casa contro l’Agropoli ed il blitz esterno al San Francesco d’Assisi di Nocera Inferiore entrambe vinte per 2 reti a 0. Il Gravina giunge a Foggia forte dell’ultimo successo interno ai danni del Sorrento. Una sfida inedita tra le due squadre, il primo derby tra Foggia e Gravina dei 100 anni di storia rossonera.
Arbitro dell’incontro: Sig. Luca De Angeli della sezione di Milano, con il supporto degli assistenti Marconi e Baschieri della sezione di Lucca.

Foggia (3-5-2): Fumagalli; Viscomi, Salvi, Salines; Di Masi, Campagna, Cittadino, Gentile, Kourfaldis; Tortori, Russo. Allenatore Ninni Corda.

Gravina (3-5-2): Loliva; Di Modugno, D’Angelo, Romeo, Silletti; Correnti, Alvarez, Mbida; Tagliamonte, Santoro, Chiaradia. Allenatore Valeriano Loseto.

PRIMO TEMPO:

0′ Fase di riscaldamento per le due squadre.
0′ Squadre in campo, è tutto pronto. Le ultime foto di rito e si parte.
0′ Fischio di inizio da parte del direttore di gara De Angeli.
3′ Il numero 9 Santoro effettua un tiro a giro in area di rigore rossonera, la strana traiettoria inganna l’estremo difensore Fumagalli, che resta immobile mentre la palla gonfia la rete. Goal del Gravina.
5′ Punizione battuta da Russo con palla che finisce alta di poco sulla traversa.
8′ Primo corner per il Foggia, Cittadino alla battuta.. palla respinta dalla difesa in rimessa laterale, sugli sviluppi Tortori finisce giù in area e l’arbitro fa cenno di continuare.
12′ Campagna con un tocco fortuito in area riesce quasi a beffare Loliva con un pallone alto, ma riesce a scamparla il Gravina con una presa in due tempi dell’estremo difensore.
13′ Tiro di Tortori in area dopo un dribbling, la palla viene respinta in corner da un difensore.
14′ Sugli sviluppi del calcio d’angolo Salines colpisce di testa e manda il pallone di poco alto sopra la traversa.
17′ Raddoppio del Gravina, segna ancora una volta Santoro da solo davanti Fumagalli dopo l’assist del numero 11 gialloblu Chiaradia.
19′ Viscomi resta a terra privo di sensi dopo un pugno da parte del portiere l’Oliva che l’ha colpito in pieno volto, in seguito ad un uscita errata. L’arbitro fischia anche punizione contro i rossoneri.
23′ Il difensore rossonero si riprende sotto gli applausi di tutto il pubblico dello Zaccheria.
25′ Il Foggia sostituisce Viscomi con il numero 5 Cristian Anelli.
27′ Prima ammonizione della gara… è per Di Modugno.
33′ Tiraccio di Russo da due passi, per sua fortuna si trattava di posizione di offside.
35′ Anelli insacca la porta di Loliva servito da una spizzata successiva ad un calcio di punizione di Cittadino. GOAL DEL FOGGIA!
36′ Prova subito a concludere da vicino Santoro, ma Fumagalli è attento e para.
37′ Per poco Campagna non tocca un pallone pericoloso in area, con il tocco sarebbe stato il raddoppio per i rossoneri.
39′ Ammonito Correnti del Gravina per un fallo, sotto gli occhi vigili del sig. Luca De Angeli.
42′ Goal del Gravina. Tripletta di Santoro, oggi sembra inarrestabile il bulldozer gialloblu.
45′ L’arbitro assegna 5 minuti di recupero.
46′ Campagna viene abbattuto dal portiere giallublu e non riesce a concludere in porta dai 5 metri.
47′ Ammonito D’angelo per il Gravina. Sugli sviluppi della punizione battuta da Cittadino la palla si stampa sulla traversa.
49′ Di Tacco ci prova il numero 7 Tagliamonte, ma la palla finisce debole tra le braccia di Fumagalli. Ammonito il numero 10 rossonero Cittadino.
50′ Russo innescato solo davanti al portiere colpisce il numero 1 del Gravina… non c’è più tempo l’arbitro sancisce la fine del primo tempo di gioco.

SECONDO TEMPO:

0′ Inizio del secondo tempo di gioco. Il Foggia fa entrare: Iadaresta; Cadili e Staiano al posto di Russo; Di Masi e Kourfalidis.
2′ Punizione di Cittadino, parata all’incrocio dal portiere gialloblu.
5′ Sullo spunto di Campagna, Iadaresta colpisce di testa… la palla finisce debole tra le braccia di Loliva.
10′ Sugli sviluppi di un corner Gentile incrocia con un rasoterra che esce di poco a lato. Viene ammonito Loliva per perdita di tempo.
13′ Arrivano da bordocampo notizie relative alle condizioni di Viscomi, para si tratti di un trauma commotivo, adesso è in ospedale per tutti gli accertamenti del caso.
16′ Espulso il numero 2 Di Modugno per doppia ammonizione.
18′ Ci prova il Foggia con una serie di tiri, sempre prontamente respinti dalla difesa.
19′ Entra il numero 13 Dentamaro ed esce il numero 7 Tagliamonte.
22′ Il capitano rossonero Gentile finisce giù in area, per l’arbitro è tutto regolare.
23′ Corner per il Foggia va sempre il solito Cittadino… la colpisce Cadili di testa, la sfera finisce fuori.
24′ Il Foggia sostituisce Cittadino con il numero 23 Cosimo Salatino. Il Gravina fa entrare Gogovski al posto di Mbida.
27′ Il Gravina sostituisce Santoro con Bozzi.
28′ Goal del Foggia! Loliva perde palla dalle mani e Anelli da pochi passi insacca.
35′ Tortori finisce a terra in area di rigore colpito da un avversario, per il direttore di gara si può proseguire.
36′ Ancora aggressivo il Gravina con un altro fallo su Iadaresta, stavolta l’arbitro è costretto ad assegnare il penalty. Della battuta si incarica il capitano Gentile che calcia… ed è GOAL per i rossoneri. Espulso il numero 11 Chiaradia.
42′ Tra fretta e confusione i satanelli non riescono a fare dei buoni passagi in questo frangente di gioco. Il numero 14 del Gravina Gogovski prende l’ennesimo giallo della gara.
43′ Goal annullato ai satanelli, Campagna mette in rete in sforbiciata ma la posizione di Iadaresta davanti a Loliva costringe l’arbitro ad annullare.
45′ Prova il tiro Salatino leggermente fuori area, la palla finisce di molto alta.
90′ L’arbitro assegna 5 minuti di recupero.
93′ Salines prova ad incunearsi in area e cade giù dopo uno scambio di colpi tra lui e un difensore, l’arbitro giustamente fa continuare.
94′ Un calciatore del Gravina è a terra a centrocampo per provare a guadagnare tempo prezioso.
96′ Fischio finale del direttore di gara.


‘ 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui