Foggia, goduria al 94’: Tortori stende il Taranto

0
428

Nella 6^ giornata del campionato di Serie D girone H, sul rettangolo verde dello stadio “Pino Zaccheria”, il Foggia ospita il Taranto.
I rossoneri sono reduci da quattro risultati utili consecutivi (3 vittorie ed 1 pareggio), dopo la battuta di arresto fatta registrare nella prima giornata di campionato; i rossoblu hanno invece subito la sconfitta nel match casalingo contro il Sorrento per 0-1 nell’ultimo turno, ponendo fine ad una serie di 3 vittorie consecutive.

Dirette dal Sig. Calzavara di Varese (assistito da Rispoli di Locri e Barberis di Collegno), ecco le squadre che scenderanno il campo dal primo minuto:

Foggia: Fumagalli, Kourfalidis, Anelli, Iadaresta, Cittadino, Viscomi, Tortori, Salvi, Di Masi, Cadili, Gibilterra
All.: Ninni Corda

Taranto: Sposito, De Caro, Ferrara, Manzo S., Manzo L., Allegrini, Benvenga, Matute, Genchi, Favetta, Cuccurullo
All.: Nicola Ragno


Squadre in campo per il riscaldamento.
Ninni Corda schiera subito in campo il nuovo arrivato Gibilterra e, complice la panchina di Gentile, assegna la fascia da capitano ad Anelli.
Nicola Ragno decide di tenere in panchina D’Agostino e Galdean, mentre deve rinunciare all’infortunato Guaita.

PRIMO TEMPO
0’ – Squadre in campo per il consueto rituale prepartita.
0’ – In corso il minuto di silenzio per la scomparsa del prof Sergio Mascheroni, ex preparatore atletico del Foggia e Squinzi, presidente del Sassuolo.
1’ – Iniziato il match!
4’ – Calcio di punizione di Cittadino dalla trequarti sinistra che viene incornato di molto a lato da Iadaresta.
8’ – Ammonito Cadili per un fallo tattico.
9’ – Tiro alto di S. Manzo che non impensierisce Fumagalli.
12’ – Calcio di punizione da circa 25 metri per il Foggia leggermente decentrata sulla sinistra: batte Cittadino che colpisce in pieno volto Matute in barriera.
13’ – Iadaresta cade a terra in area di rigore dopo un contrasto con Allegrini, ma per il Sig. Calzavara di Varese è tutto regolare.
16’ – Ammonito De Caro.
17’ – Sostituzione per il Taranto: Oggiano prende il posto dell’infortunato Allegrini.
17’ – Sulla punizione battuta da Cittadino, Iadaresta incorna debolmente tra le braccia di Sposito.
18’ – Palla persa in fase di alleggerimento da Gibilterra con Genchi che non ne approfitta calciando debolmente su Fumagalli.
20’ – Primo angolo della partita in favore del Taranto, ma il Foggia si difende con ordine e sventa la minaccia.
21’ – Lancio per Genchi il cui tiro al volo con il mancino non inquadra lo specchio della porta.
23’ – Tiro-cross di Ferrara che termina altissimo sulla traversa.
27’ – Tortori va al tiro che gli viene respinto da Sposito con il piede, ma l’azione era già ferma a causa di un fuorigioco precedente di Iadaresta.
28’ – Matute riesce ad andare alla conclusione ma il suo tentativo è debole per impensierire Fumagalli.
29’ – Ammonito Viscomi.
35’ – Azione confusa dei Satanelli che porta il pallone tra le braccia di Sposito alla sua conclusione.
40’ – Fase di gioco molto confusa con il gioco che ristagna per lo più a centrocampo e con molti lanci sbagliati da ambedue le formazioni.
41’ – Tortori ammonito per simulazione.
42’ – Punizione dalla destra di Cittadino probabilmente deviata da Iadaresta che Sposito prolunga in angolo.
43’ – Sul seguente corner, battuto sempre da Cittadino, la difesa tarantina sventa la minaccia.
45’ – 1 minuto di recupero.
45’+1 – Angolo battuto e sprecato dal Taranto.
Termina un primo tempo tutt’altro che ricco di emozioni.

Ad inizio ripresa il Taranto rientra in campo in 10 uomini in quanto è stato espulso Luigi Manzo, mentre per il Foggia non si siede in panchina Ninni Corda, anch’egli espulso.
46’ – Doppio cambio Per il Foggia ad inizio ripresa: Gentile e Campagna prendono il posto di Gibilterra e Cittadino.
48’ – Pallone sanguinoso perso da Salvi, con il Taranto che riparte e Genchi che non inquadra lo specchio della porta.
52’ – Ci prova Kourfalidis dal limite, la mira è imprecisa.
60’ – Ammonito Cuccurullo.
65’ – Secondo angolo in favore del Foggia: batte Campagna e nasce una lunga azione che non porta a niente di interessante.
66’ – Secondo cambio del Taranto con Galdean a rimpiazzare Favetta, ammonito per essere uscito dal campo non dal lato indicato dal direttore di gara.
72’ – Terzo angolo in favore del Foggia: batte nuovamente Campagna ma nel batti e ribatti la difesa tarantina riesce a chiudere sulle conclusioni di Tortori.
73’ – Doppio cambio per il Foggia: fuori Cadili e Salvi per dare spazio a Di Jenno e Gerbaudo.
73’ – Terza sostituzione del Taranto: Croce rimpiazza Genchi.
81’ – Ultimo cambio per il Foggia: entra Cannas al posto di Kourfalidis.
82’ – Tortori viene servito da Di Jenno, controlla di petto e calcia con il destro colpendo il palo, ma nel frattempo si era alzata la bandierina del 2’ Assistente Barberis, con azione fermata per fuorigioco.
83’ – Sostituzione Taranto: Marino prende il posto di Cuccurullo.
86’ – Tortori cade in area di rigore ma per l’arbitro è tutto regolare.
87’ – Angolo battuto da Gerbaudo ma il Taranto riesce a ripartire e Di Jenno stende l’avversario involato verso il centrocampo rossonero.
90’ – 5 minuti di recupero
90’+3 – Ultima sostituzione del Taranto: entra Pelliccia al posto di Oggiano.
90’+4 – VANTAGGIO FOGGIA!!! Loris Tortori sfrutta l’errore di Matute su un lancio lungo e deposita alle spalle di un incolpevole Sposito la prima vera occasione di tutto il match.
90’+6 – FINITA! Il Foggia ottiene la vittoria all’ultimo respiro battendo per 1-0 il Taranto con il gol di Tortori!

Tabellino

Foggia – Taranto 1-0
90’+4 Tortori (Fog)

Foggia (3-5-2): Fumagalli; Anelli, Viscomi, Cadili (73’ Di Jenno); Kourfalidis (81’ Cannas), Cittadino (46’ Campagna), Salvi (73’ Gerbaudo), Gibilterra (46’ Gentile), Di Masi; Tortori, Iadaresta
Panchina: Di Stasio, Russo, Staiano, Delli Carri
All.: Ninni Corda

Taranto (3-5-2): Sposito; De Caro, Manzo L., Allegrini (17’ Oggiano, 90’+3 Pelliccia); Benvenga, Cuccurullo (83’ Marino), Matute, Manzo S., Ferrara; Genchi (73’ Croce), Favetta (66’ Galdean)
Panchina: Giappone, Pelliccia, Riccio, Ouattara, D’Agostino
All.: Nicola Ragno

Arbitro: Andrea Calzavara di Varese
1’ Assistente: Michele Rispoli di Locri
2’ Assistente: Marco Barberis di Collegno

Ammoniti: 8’ Cadili (Fog), 17’ De Caro (Tar), 29’ Viscomi (Fog), 41’ Tortori (Fog), 60’ Cuccurullo (Tar), 66’ Favetta (Tar), 88’ Di Jenno (Fog)
Espulsi: L. Manzo e Corda (tra 1’ e 2’ tempo)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui