Foggia-Benevento: un pari che non serve a nessuno (le pagelle dei rossoneri)

0
17

Nella 25^ giornata del campionato di Serie BKT 2018/19, allo モZaccheriaヤ termina 1-1 il match tra Foggia e Benevento. Entrambi i gol sono giunti nella ripresa, con momentaneo vantaggio ospite di Coda e pareggio dei locali firmato da Kragl.
Da segnalare intemperanze tra tifosi nel corso della partita – sospesa anche per un paio di minuti durante la prima frazione a causa di alcuni petardi lanciati dai tifosi beneventani verso quelli foggiani – ed anche dopo il triplice fischio.

In un match con pi� di qualche episodio dubbio – il Foggia rimane in 10 al 45� per la reazione di Gerbo su Costas ubito dopo essersi visto negare un rigore – e con occasioni da una parte e dall�altra, Coda firma al 75� la rete del vantaggio sfruttando un errato disimpegno di Ingrosso, ma poco dopo, precisamente all�81�, una magia balistica di Kragl su calcio di punizione non lascia scampo a Montipo� e decreta il definitivo 1-1. Il segno �X� � per� sgradito ad entrambe le compagini: il Foggia non riesce a ritrovare la vittoria ottenendo il quarto pareggio consecutivo, ma soprattutto non riesce ad accorciare sul sest�ultimo posto che a fine campionato vorrebbe dire salvezza senza play-out; il Benevento perde una buona occasione per poter agganciare il Palermo al secondo posto in graduatoria e se il campionato finisse oggi dovrebbe dunque disputare i play-off per cercare di ottenere la promozione.

Le pagelle del Foggia

Leali 6 – Attento in tutte le occasioni ed incolpevole sul gol, viene salvato da Ingrosso su un tentativo di Coda.

Ingrosso 5,5 – Alla sua seconda da titolare, salva miracolosamente sulla linea un tiro di Coda, ma pesa sulla sua valutazione lメerrato disimpegno che permette al centravanti ospite di sbloccare la partita.

Billong 6 – Prestazione di sostanza quella dellメex di turno, che guida bene la difesa.

Ranieri 6 – Ritornato ad occupare la posizione di difensore centrale dopo un turno di squalifica, ha dato lメennesima dimostrazione del suo valore e potenziale.

Ngawa – 6,5: Corre su e gi� sulla fascia senza soffrire particolarmente Improta e propone un paio di cross sui quali gli attaccanti rossoneri risultano essere in ritardo per la finalizzazione.

Gerbo 4,5 – Pesa sul voto lメespulsione al 45メ per un fallo di reazione, ma sul contatto il rigore sembrava netto.

Busellato 6 – Si muove da モfalsoヤ play e ci mette la solita sostanza, ma il suo retropassaggio aereo che smarca Coda sarebbe stato un errore letale qualora Ingrosso non fosse intervenuto a salvare sulla linea.

Deli 6,5 – Slalomeggia tra i difensori avversari e mette Chiaretti a tu per tu con Montipoメ. (dal 87メ Cicerelli – s.v.)

Kragl 7 – Un voto in pi� per il gran gol che regala un punto che fa morale, ma il tedesco sembra essere lontano dalla condizione fisica ideale che aveva mostrato nel girone di ritorno della passata stagione. (dal 88� Mazzeo – s.v.)

Chiaretti 5,5 – Sul suo mancino (il piede preferito) avrebbe la palla del possibile 1-0 al 42メ, ma cestina strozzando il tiro e spedendo sul fondo. (dal 84メ Greco – s.v.)

Iemmello 6,5 – Tiene sulle sue spalle il peso di tutto l�attacco ma non riesce a trovare il colpo risolutore, probabilmente perch� parte da troppo lontano. Apprezzabili la sua tenacia e grinta.

Padalino 6 – Partita preparata tatticamente bene, con il Foggia che non soffre particolari pericoli, ma risulta essere sterile in fase offensiva: non a caso Kragl segna su punizione.

(foto Antonello Forcelli)
Per Live and Football e calciofogia,it
Armando Borrelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui