Foggia – Ad Ascoli alla ricerca di una vittoria importante

0
13

Per il Foggia non c´� tempo per pensare al pareggio per 1-1 maturato sabato contro il Benevento, perch� domani i calciatori di Pasquale Padalino saranno nuovamente sul rettangolo verde, ospitati dall´Ascoli al Del Duca.

Stato di forma – I bianconeri sono reduci dal successo per 0-1 maturato sul campo della Cremonese, che ha posto fine ad una serie di 3 partite senza vittorie in cui erano giunti il pareggio a reti bianche a Cosenza e ben due sconfitte casalinghe consecutive contro Perugia e Salernitana, rispettivamente per 0-3 e 2-4. I rossoneri vanno alla ricerca di un successo che manca dal 19 gennaio, allorquando i “Satanelli” si imposero al “Cabassi” di Carpi per 0-2 con la doppietta di Iemmello: da allora infatti sono stati raccolti solamente 4 punti nelle seguenti 5 partite, con la sconfitta casalinga contro il Crotone seguita dal pareggio a reti bianche maturato a Palermo ed i tre 1-1 consecutivi contro Pescara, Padova e Benevento.

L´andata – Match scoppiettante quello disputato allo “Zaccheria” lo scorso 6 ottobre, che vide i padroni di casa imporsi per 3-2: dopo il vantaggio ospite firmato da Brosco al 5´, Deli al 10´ e Galano al 14´ ribaltarono la situazione, prima del nuovo pareggio ascolano siglato da Ganz al 29´; nella ripresa giunse, precisamente al 72´, la rete di Gerbo – domani assente per squalifica -, che fece pendere definitivamente l´ago della bilancia in favore dei rossoneri.

La probabile formazione – Mister Pasquale Padalino potrebbe attuare del turnover rispetto a qualche giorno fa, ritornando anche al 4-3-2-1 che diventa 4-4-1-1 in fase di non possesso: oltre allo squalificato Gerbo, potrebbero riposare Ngawa ed Ingrosso, con il ritorno di Loiacono e Martinelli nella formazione titolare.

Probabile inoltre una staffetta tra Iemmello e Mazzeo – con il primo che potrebbe per� mantenere la titolarit� -, mentre � in dubbio Chiaretti: il brasiliano ha riportato la frattura della branca montante della mandibola sinistra in un violento scontro di gioco subito da parte di Caldirola del Benevento.

Foggia (4-4-1-1): Leali; Loiacono, Billong, Martinelli, Ranieri; Busellato, Greco, Deli, Kragl; Mazzeo, Iemmello

per Live and Football e calciofoggia.it, Armando Borrelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui