Dura presa di posizione dell´USSI pugliese

0
7

Il gruppo pugliese giornalisti sportivi in una nota protesta per la decisione del presidente del U.S. Foggia di espellere dalla sala stampa del campo sportivo foggiano dei gionalisti che stavano svolgendo il proprio dovere, al grido “questa è casa mia”. L´inqualificabile ed inaccettabile decisione del presidente del Foggia segue le esternazioni dallo stesso fatte in settimane contro la stampa sportiva che aveva esercitato il suo diritto di cronaca pubblicando notizie, non smentite, riguardanti decisioni assunte dalla dirigenza foggiana. Dopo tali esternazioni ed alcuni striscioni offensivi nei confronti della stampa sportiva apparsi ieri sugli spalti dello Zaccheria, i giornalisti hanno comunicato al presidente la volontà di non avere più contatti con la presidenza e la dirigenza rossonera, continuando invece a svolgere il loro lavoro di cronisti con tutti i tesserati. L´Ussi chiede pertanto l´immediato intervento della Federcalcio e della Lega di serie C perchè sia rispettato il diritto all´informazione e siano vietati assurdi atteggiamenti padronali e provocatori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui