dicono di noi. Foggia, una partenza da satanelli

0
24 views

L’ennesima rivoluzione dei gironi decisa dalla Lega di Serie C, porterà Foggia e Cittadella a incontrarsi nuovamente domenica prossima allo Stadio “Zaccheria” dopo due anni. La vittoria con il Novara, alla quinta giornata, ha proiettato i granata al secondo posto della gra-duatoria, in compagnia della Cremonese: 10 punti a due lunghezze dalla capolista Sassuolo, mentre i foggiani, con soli 5 punti, navigano nelle zone basse della classifica, assieme a ��onza e Legnano. L’anno scorso, invece, dopo la quinta giornata il ��oggia, andando a vincere per 3-0 a Giulianova, veleggiava solo al comando del girone B con 11 punti, ben 6 in meno rispetto a quest’anno. Il Cittadella, che era inserito nel girone A, pareggiando per 1- 1 a Sassuolo si piazzava, in compagnia dei cugini biancoscudati, al quarto posto con 8 punti, due in meno rispetto ad oggi. Alla fine di quel campionato, i pugliesi non riuscirono a mantenere la vetta e furono eliminati ai playoff dall’Avellino, mentre tutti ricordano bene come il Cittadella rimase fuori dagli spareggi-promozione dopo lo 0-0 di Cremona, soltanto per la differenza reti che lo vedeva in svantaggio nei confronti di Monza e Venezia.

Fonte:Il Padova

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui