DIARIO DA VALLARGA. Si continua a correre, circa 15 km al giorno

0
21 views

“Quest’anno, rispetto agli anni precedenti, è tutta un’altra storia”. Dal ritiro di Vallarga, anche lo staff sanitario, esprime il proprio gradimento per la cura Morgia. In questi giorni si è lavorato sodo, soprattutto sulla resistenza fisica e muscolare. Ieri i giocatori hanno corso 16 km tra una seduta e l’altra, 3 km in più rispetto a lunedi. Per toccare il pallone, bisogna attendere il pomeriggio con le sedute tecnico-tattiche. Il Foggia va di corsa e mister Morgia sembra essere contento di come il gruppo sta lavorando: “Li vedo motivati e determinati. Hanno voglia di sudare”. L´alta quota e il fresco (molti giocatori di notte dormono con i piumoni) permettono di lavorare nel migliore dei modi. Nonostante la leggera pioggia caduta in questi giorni. A supervisionare il tutto, ci pensa il direttore generale Peppino Pavone che ieri si è spostato a Roma per definire la questione Mounard.
Intanto da Vallarga, c´è chi scherzosamente commenta: “qui non c’è davvero nulla oltre alle belle montagne. Non c’è possibilità di distrarsi e per arrivare in paese ci vogliono almeno 10 Km”. Lontano da tutti. A pochi chilomentri da Vandoies, una piccola località all´inizio della Val Punteria. Il Foggia del nuovo corso riparte da quì. In attesa di definire i primi colpi di mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui