Corsa al quinto posto

0
22 views

Dissipati i dubbi della vigilia, il campionato del Foggia riprende per celebrare la tredicesima giornata del girone di ritorno. La partita più importante si gioca al Riviera delle palme dove la Sambenedettese ospita il Lanciano. Gli uomini di mister Vullo hanno interrotto nell´ultimo mese la lunga serie positiva iniziata nel girone di ritorno, totalizzando due sconfitte nelle ultime tre partite con sei reti al passivo, ma neanche il Lanciano è nel suo momento migliore (nel girone di ritorno ha collezionato 6 sconfitte in dodici gare). Nell´ attesa di notizie positive dalle Marche, il Benevento (nella foto i tifosi giallorossi)) gioca a L´Aquila per rinforzare la sua quinta piazza. Anche il Foggia, nonostante i problemi, prova ad agganciare la zona play off. Gli uomini di Marino, in serie utile da sette partite con uno score di quattro gol subiti e ben dodici segnati, affrontano il Paternò penultimo in classifica e destinato alla lotteria dei play out, ma comunque capace di vincere tre volte nelle ultime cinque partite. Nelle zone alte della classifica il Catanzaro scende sul terreno dello Jacovone per incontrare il Taranto di Bianchetti. I calabresi dopo un lungo inseguimento hanno riagganciato la prima posizione e provano a prolungare la serie utile, giunta alla sesta giornata. In riva allo Ionio la vittoria manca da ben dodici giornate, nelle quali i tarantini hanno collezionato ben nove sconfitte, una crisi di risultati che ha sancito la condanna (salvo miracoli) ai play out. L´altra capolista, il Crotone, sale a Fermo dove trova una squadra in piena lotta salvezza e quindi assetata di punti. Saranno più forti le ambizioni di promozione dei calabresi o quelle di salvezza dei marchigiani? Le ambizioni di riscatto non mancheranno di certo all´Acireale, capace di perdere nelle ultime sei partite (1 vittoria 2 sconfitte e tre pareggi) le prime due posizioni. I granata avranno come avversario il Martina, che con soli cinque punti di vantaggio sulla zona play out è alla ricerca dei punti salvezza. La Viterbese, quarta forza del campionato, dopo aver passato un mese nefasto caratterizzato da ben tre sconfitte in quattro partite si gioca le ultime speranze di promozione diretta nella difficile sfida contro il Giulianova che vanta solo due punti sui play out. Nella parte centrale della classifica, la tredicesima giornata di ritorno, pone il Chieti, autore di un girone di ritorno straordinario (ventidue punti in dodici incontri) prova a giocarsi le ultime speranze play off contro la Vis Pesaro, con i marchigiani capaci di subire dodici gol nelle ultime cinque partite. Il programma della giornata si chiude con l´incontro tra Teramo e Sora.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui