Corda: “Se non vinciamo, ci alleneremo anche il 26 dicembre”

0
44 views

Nella sala Fesce dello stadio Pino Zaccheria, sono state queste le parole rilasciate da mister Ninni Corda alla stampa locale:

“L’emergenza in difesa è importante ma il problema di queste partite è la distrazione che può comportare il Natale. Abbiamo diverse assenze, ma non abbiamo mai pianto per questo. Mi auguro di trovare i tre punti poi vedremo cosa succederà in classifica. Dobbiamo pensare a vincere domani e basta. Il Gladiator è un avversario difficile e di carattere con gente molto esperta. Hanno un buon allenatore e sarà una partita difficile. Carboni sarà assente per venti giorni, Anelli ha avuto la febbre ma non lo voglio rischiare. Mbaba sta facendo fatica e deve crescere molto nella fase difensiva mentre Cipolletta è un ragazzo interessante con un fisico importante mi ha fatto una buona impressione. Sulle espulsioni dobbiamo migliorare e quella di Viscomi rivedendola è stata giusta dal campo non sembrava. Andrà Carafa in panchina per me era scontato. Ci sono equilibri da mantenere sul mercato se arriva qualcuno che ha fatto tanti gol si può anche pensare a spendere. Questo primo posto e fare 34 punti è un grandissimo risultato ma non mi accontento perché dobbiamo vincere domani e poi avremo modo di fare un bilancio positivo. Ho provato Gentile sia in difesa che a centrocampo prenderò domani una decisione su dove schierarlo. Del Sorbo potrebbe essere un giocatore del Foggia perché è forte. Ho detto ai calciatori che ci alleneremo il 26 dicembre se non vinciamo mentre il 29 dicembre in caso di vittoria. Ci proietteremo poi alla gara con il Fasano subito dopo, nonostante le vancanze”.

Foto: Antonello Forcelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui