Corda: “Non possiamo sbagliare una virgola”

0
131

Le parole di Ninni Corda nella conferenza stampa pre-Gravina:

“Siamo attenti sul mercato e Gerbaudo è importante anche perché Gemmi sarà fuori 30/40 giorni. Voglio che tutti in allenamento abbiano sempre il pepe nelle parti basse di dietro. Abbiamo fatto crescere il livello di competizione nella squadra e poi lui ha qualità e quantità.

Quando arrivano giocatori sarà per fare il salto di qualità, ma non parlo di chi non ho a disposizione.

Notaristefano è ancora fermo, mentre degli altri alcuni non saranno convocati. Maccarrone ha avuto ancora qualche problemino. Di Jenno non verrà convocato perché non l’ho visto al top mentalmente, già domenica non aveva fatto una buona partita ed è giusto che domani si alleni in prospettiva della Coppa Italia. Mentre per Delli Carri manca il transfert.

Il Gravina ha fatto bene finora. È una squadra caratteriale, diversa dall’Agropoli, anche per l’allenatore. Hanno calciatori di qualità davanti e tutti gli attaccanti sono bravi, con giocatori di esperienza in difesa. Sarà una partita durissima.

Tutte le partite ormai sono fondamentali. Dobbiamo fare punti e macinare. Saranno 5 partite una più difficile dell’altra e servirà determinazione. Gli altri metteranno tutto per crearci difficoltà. Anche domani, come sempre, giocherà chi ho visto meglio nel corso della settimana.

Guardo tanto l’atteggiamento degli avversari ma gioca sempre chi sta meglio. Gli attaccanti stanno tutti bene, domani giocherà chi sta meglio.

Calamitare la città sarebbe fondamentale. Nel percorso di crescita ci sono anche le difficoltà e non sono stato contento della prestazione di Nocera, chiedendo miglioramenti su molti punti di vista. Io non guarderò la classifica fino alla fine del girone di andata.

Abbiamo fatto 84 errori tra tecnici e tattici, scendendo solo di 9 rispetto ai 93 della settimana prima. Stiamo migliorando ma dobbiamo ancora crescere su attenzione, personalità, palle inattive ed altre cose. Lavoriamo sia singolarmente che come gruppo per fare risultati.

Campagna martedì era un po’ troppo euforico, poi da giovedì è cresciuto parecchio. Il livello dei 2001 e dei 2000 sta crescendo. Ho buone alternative ma non bisogna mancare nemmeno una virgola. Oggi un giocatore che domani doveva partire titolare ha sbagliato troppo e domani non sarà più titolare. 

Sadek può giocare da esterno destro a 5, ha grande forza. Gerbaudo può giocare in tanti ruoli perché ha quantità e qualità”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui