Coppa Italia: Treviso-Manfredonia: 0 – 1

0
26 views

TREVISO: Zomer; Galeoto, Cottafava, Zaninelli, Giuliatto; Quadrini (76´ Gissi), Gallo, Parravicini (82´ Anderson), Di Venanzio (65´ Piovaccari); Reginaldo, Beghetto. A disp. Lorenzini, La Rocca, Chiappara, Dellafiore. All. Ezio Rossi
MANFREDONIA: Sassanelli; Calabrò, Trinchera, F. Di Bari, De Simone; Brutto,Menolascina (79´ Togni), De Santis (84´ Barusso), Piccioni; Manca, Vadacca. A disp. Apuzzo, Terraciano, Lonardo, De Giosa, Ricci. All. Bitetto
ARBITRO: Stefanini di Prato
RETI: 31´ Vadacca (Ma)
ESPULSIONI: 62´ Beghetto (TV) per gioco violento AMMONITI: F. Di Bari, Beghetto e Menolascina (Ma) Parravicini (Tv)
Clamoroso successo del Manfredonia che ha eliminato nel primo turno di Coppa Italia il favoritissimo Treviso espugnando il terreno della formazione allenata da Ezio Rossi con il punteggio di 1 – 0 grazie alla rete messa a segno al 31´ da Vadacca che, servito da Piccioni, batteva Zomer in uscita con un preciso diagonale. In precedenza al 24´ padroni di casa vicini al vantaggio con un colpo di testa di Beghetto che, servito da Quadrini, colpiva la traversa della porta difesa da Sassanelli. Al 40´ i sipontini andavano vicino al raddoppio con Francesco Di Bari che in mischia centrava il palo alla destra di Zomer. Nella ripresa al 46´ vibranti proteste dei padroni di casa quando Beghetto recuperava la sfera respinta dal palo dopo un violento destro di Parravicini e la depositava alla spalle di Sassanelli, ma il direttore di gara annullava per un dubbio fuorigioco dell´attaccante trevigiano. Al 62´ lo stesso Beghetto colpiva con una gomitata Francesco Di Bari e l´arbitro lo mandava anzitempo negli spogliatoi. Nel finale autentico assedio del Treviso ma Sassanelli era insuperabile ed il risultato non cambiava più. Grazie a questa vittoria il Manfredonia affronterà nel secondo turno, in programma domenica 14 agosto, l´Albinoleffe che ha eliminato la Pro Patria battendola con il punteggio di 1 – 0.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui