Coppa Italia: Manfredonia-Lanciano: 2 – 2

0
7

La gara di andata dei sedicesimi di finale della Coppa Italia di Serie C tra il Manfredonia ed il Lanciano è terminata in parità con il punteggio di 2 – 2. Ospiti in vantaggio al 6´ con Chiaramonte lesto a mettere in pallone in rete su una corta respinta di Apuzzo dopo un tiro dalla distanza di Chigou. Al 57´ i padroni di casa si riportavano in parità con una sfortunata deviazione di testa di Gentilini che ingannava il proprio portiere su un cross dalla destra di Romito. Al 73´ i sipontini capovolgevano il risultato grazie a Vadacca che servito con un preciso cross di Romito batteva da pochi passi Chessari. Al 75´ Fiore, appena entrato sul terreno di gioco, riportava la gara in parità. Da segnalare che all´87´ il direttore di gara concedeva ai padroni di casa un calcio di rigore per un fallo subito da Romito ma Trinchera, incaricatosi del tentativo di trasformazione, si faceva neutralizzare la conclusione dall´estremo difensore abruzzese.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui