Coppa Italia: Manfredonia-Cagliari: 4 – 6 ai calci di rigore

0
25 views

MANFREDONIA: Sassanelli, Calabro, De Simone (76´ Terracciano); Trinchera, De Santis, Lonardo; Brutto, Togni (27´ Barusso), Manca; Vadacca, Piccioni. A disp. Apuzzo, De Giosa, Ricci. All. Bitetto
CAGLIARI: Campagnolo, Canini, Conti; Esposito, Suazo, Vignati; Pisano (82´ Capone), Budel, Abeijon (55´ Conticchio); Cossu (46´ Gobbi), Agostini. A disp. Tomasig, Cocco, Langella, Peana. All. Tesser
ARBITRO: Giannoccaro di Lecce
RETI: 12´ Esposito (C) 18´ Suazo (C) 43´ Piccioni (M) 90´ Manca (M) ESPULSO: al 37´ Budel (C) per fallo di reazione RIGORI: Per il Manfredonia a segno Terracciano e De Simone, per il Cagliari a segno Suazo, Conti, Esposito e Gobbi. Nel terzo turno della Coppa Italia il Manfredonia è stato battuto ed eliminato dal Cagliari sul campo neutro di Fasano solo ai calci di rigore dopo aver chiuso i tempi regolamentari in parità con il punteggio di 2 – 2. Ospiti in vantaggio al 12´ con Esposito che, servito da Abeijon partito sul filo del fuorigioco, metteva la sfera alle spalle di Sassanelli. Al 18´ i sardi raddoppiavano con Suazo che, lanciato in profondità da Cossu, lasciava partire un diagonale che non dava scampo all´estremo difensore sipontino. Al 37´ gli ospiti rimanevano in inferiorità numerica per l´espulsione di Budel a causa di un fallo di reazione nei confronti di Piccioni. Al 43´ lo stesso Piccioni sugli sviluppi di un calcio di punizione controllava la sfera in area di rigore e si girava rapidamente lasciando partire un preciso diagonale che beffava Campagnolo e permetteva ai padroni di casa di accorciare le distanze. Il Manfredonia nel finale di gara cercava caparbiamente il pareggio e l´otteneva al 90´ con Manca che, servito da Brutto, depositava la sfera alle spalle dell´estremo difensore sardo. Nei tempi supplementari l´unico brivido era creato da Conti che colpiva la traversa della porta difesa da Sassanelli su calcio di punizione. Infine la lotteria dei calci di rigore che premiava il Cagliari sempre a segno con Suazo, Conti, Esposito e Gobbi mentre per il Manfredonia andavano a segno Terraciano e De Simone ma risultavano decisivi gli errori di Trinchera e Barusso.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui