Continua la ricerca per un attaccante

0
35 views

Il Foggia che si appresta a giocare la prima gara ufficiale della stagione 2005-06 è imbottito di giovanissimi ed è ancora incompleto. E questa non è una novità. Ma molto presto di novità e colpi di mercato potrebbero essercene molti. L´imperativo è cercare di chiudere il “capitolo calciomercato” il prima possibile, entro la fine della settimana. Ed allora ecco una buona occasione, oggi in Coppa Italia, per visionare il centrocampista Doumbia del Melfi: si tratta di un calciatore molto duttile ed interessante che ha nel controllo di palla e nella rapidità le sue “armi” migliori.
Ma quel che al Foggia serve con più urgenza è completare il reparto offensivo che, per il momento, può contare sui soli Mounard, Maffucci e Pascariello oltre a un paio di giovani della Berretti (data l´incertezza di Cellini sul quale vige ancora il fantasma di Coccimiglio); Massimo Morgia, non è un mistero, attende già dallo scorso anno un centravanti di peso che possa garantirgli la possibilità di più sbocchi ed invenzioni lì davanti: sponde, gioco aereo e soprattutto gol. Quei gol che al Foggia dello scorso anno sono mancati nelle partite casalinghe quando, pur cercando la rete in tutte le maniere, i Satanelli si infrangevano sulle difese avversarie che si chiudevano a riccio per fronteggiare le avanzate rossonere. Ed ecco allora che spunta il nome di William Da Silva, vero e proprio caterpillar brasiliano del Martina in grado di scardinare grazie alla sua potenza anche le difese più dure.
Oltre all´ariete, la società sta operando sul mercato per ottenere almeno altri due attaccanti (come richiesto dal mister) per completare il reparto e dovrebbero giungere a Foggia nei prossimi giorni due attaccanti tra Kanyengele e Iannelli del Catania, Mattioli e Cozzolino del Lecce, oltre ai già citati Ferraro dell´Ascoli, Grieco del Parma (sarebbe un ritorno molto gradito alla piazza), l´argentino Cantoro del Sansovino e Piemontese del Giulianova.
Si attendono presto ulteriori sviluppi e non si escludono “colpi ad effetto”.
Capitolo cessioni: Catalano potrebbe passare presto ad una nuova squadra (da registrare il pressing sul giocatore da parte della Juve Stabia), mentre Sapienza e Filippi potrebbero trasferirsi entrambi in Sicilia e rispettivamente a Gela e Acireale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui