Come volevasi dimostrare…..

0
31 views

Come volevasi dimostrare…! Nel mio precedente articolo ho fatto riferimento ad altri siti senza menzionarne alcuno, però chi ha la “coda di paglia” esce da solo allo scoperto. Come volevasi dimostrare, sul muro di altri siti, sui quali non c´è l´obbligo della registrazione, ognuno (probabilmente spesso si tratta degli stessi redattori del sito in incognita) si diverte a “dire la sua”, “offendere” e dire “stupidaggini” nascosto vigliaccamente dietro pseudonimi. I giornalisti, invece, firmano sempre i propri articoli assumendosene la responsabilità. Sul nostro muro può scrivere solo chi si registra, esponendo con lealtà le proprie opinioni senza bisogno di “nascondersi” nell´anonimato. Chiunque, sia ben chiaro, è libero di sfogarsi su tutti i muri che vuole, perchè la lealtà non è nel DNA di tutti, va però rimarcato che è poco professionale, da parte degli editori del sito (se non è testata giornalistica non c´è direttore responsabile) permettere puerili e gratuiti attacchi personali, spesso anche di cattivo gusto, senza operare interventi o censure. Bisogna ricordare che la libertà d´espressione è una gran bella cosa, purchè rispetti il prossimo e non intacchi la libertà altrui. Ribadisco che i siti non sono tutti uguali e questo non significa che il nostro sia il migliore..anzi. Invece di “autoincensarci” lasciamo il giudizio ai visitatori(e siamo ben contenti di averne tantissimi). Daltronde nella nostra home page, a differenza di altre, non avete mai letto autocelebrazioni o attribuzioni di falsi titoli tipo…”il primo sito” ecc. Mi auguro di non dover più occuparmi di questi, a volte antipatici, argomenti, ma siccome la pazienza ha un limite, ho ritenuto sottolineare alcuni aspetti importanti per la gestione di un sito. Un vecchio e saggio detto recita: “rispetta gli altri e sarai rispettato!” A noi non piacciono i “professori”, i “vigliacchi” e gli “sciacalli”, soprattutto se sono “pulci” a cui è venuta la tosse!!!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui