Coccia, gran bis allo Zaccheria. �Foggia crescer�

0
7

Si ispira a Pato (�domenica gli � andata male, ma l�ho riscattato io��), tifa Milan e, intanto, si gode la prima doppietta nel Foggia.

Dopo aver steso il Brindisi, Giuseppe Coccia riassapora il pomeriggio magico allo Zaccheria. �Che emozione 2 gol in pochi minuti, in uno stadio cos�sospira l�attaccante, 18 anni, a rete gi� nel debutto esterno col Gladiator �. C�ero entrato la prima volta a settembre, era vuoto e faceva impressione� Domenica, ho capito che significa farvi gol: dopo il pareggio, i tifosi mi hanno subito spinto al bis�.

Treno – Nato a San Giovanni Rotondo ma residente a Monte Sant�Angelo, Coccia si � tuffato con determinazione nella dimensione Foggia. �Un treno da prendere al volo. Una grande esperienza: nello spogliatoio, ci trattano come giocatori professionisti. Avevo altre offerte in D, ma ho fatto bene a seguire il d.s. Di Bari da Manfredonia, dove avevo svolto la trafila giovanile (con Ferrante, La Torre eDe Vivo, tutti rossoneri, ndr) e giocato 2 anni in prima squadra in Eccellenza: nei primi mesi, Karel Zeman mi chiedeva solo di attaccare�. Col tecnico Padalino, nuove tappe di una maturazione entrata nel pieno. �I suoi consigli sono preziosi: questa doppietta la dedico a lui e alla mia famiglia �. Che gli riserva un tifoso speciale. �� nonno Luigi, non manca mai nelle gare interne; presto, verranno a vedermi anche i miei genitori�. Un sogno col Foggia. �Stiamo facendo bene, ma possiamo crescere e dare fastidio anche alle prime�.

Salgado – Ieri, � ripresa la preparazione per l�anticipo di sabato in casa del Ctl Campania: fermi per febbre Basta, Leo e DeVivo; sotto squalifica Agnelli, Ferrante, Quinto e, forse, Tommaselli. Infine, in tv, Salgado ha confermato i contatti col club e anticipato che sar� a Foggia tra 15 giorni: dovrebbe allenarsi coi rossoneri ma � reduce da acciacchi: l�ipotesi di ingaggio sar� tutta da valutare.

Fonte: La Gazzetta dello Sport
foto: antonello forcelli

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui