Catalano risponde a Tatti

0
5

Finisce 1-1 la sfida del ´Mazza´ tra Spal e Foggia. Gli emiliani sono già in gol dopo sessanta secondi grazie a Tatti, lesto a sfruttare uno svarione di Sapienza. Al 17´ è ancora l´ex pegurino a sfiorare la rete, liberandosi prima di due uomini e calciando poi di poco a lato. Al 36´ è Cunico a metter in crisi la difesa rossonera con un tiro dalla sinistra che sfiora il palo. Al 41´ si vede il Foggia con Oliveira con una conclusione deviata in angolo dal portiere emiliano. Poi, al 45´ Oliveira si procura una punizione: sulla palla va Catalano che indovina l´angolo giusto e trova il pari. Nella ripresa Foggia subito agressivo con Oliveira, che manda una sforbiciata fuori di poco su cross di Cichella. Al 5´ il Foggia perde Filippi, espluso per doppia ammonizione. Tre minuti dopo Tatti si divora il vantaggio facendosi respingere prima un tiro sulla linea da Sapienza, poi mandando incredibilmente a lato. Giannini inserisce Di Gennaro per Da Silva, e proprio l´ex vicentino impegna Pierobon che devia in angolo. Al 30´ grand´occasione per Mounard che riceve da Oliveira, ma il francesino solo in area manda incredibilmente fuori. L´ultima occasione è di marca ferrarese con Micco che sulla linea respinge un tiro di Altobelli. Non succede più nulla, Spal e Foggia si accontentano del pari.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui