Cantoro è del Foggia. Possibile svolta sull´asse Catania-Foggia-San Marino

0
25 views

Ancora aperto il cantiere Foggia, si procede a passi lenti verso un mercato che dovrà essere ultimato alla svelta per non farsi trovare impreparati ai nastri di partenza del nuovo girone B della serie C1 che ha quest´anno un pizzico di qualità in più con molte squadre (almeno 7-8) che hanno come obiettivo stagionale la promozione in serie cadetta.
Il Foggia dei foggiani vuole essere pronto il prima possibile per immergersi anima e corpo nel clima campionato e un passo avanti lo ha fatto contrattualizzando Lucas Maximilian Cantoro, attaccante argentino ex Velez Sarfield, Monza e Sansovino (nell´ultima stagione ha siglato nove reti), classe 1979, capello brizzolato, alto 184 cm e con un peso forma di 79 kg. Si tratta di un calciatore molto rapido nel dialogo con i compagni e negli inserimenti offensivi e dotato di un sinistro molto potente (spesso cerca la porta da distanze notevoli): in un attacco a tre come quello di mister Morgia potrebbe sfruttare al massimo le sue potenzialità e verrebbe schierato su una delle due corsie esterne (preferibilmente a destra).
A questo punto per completare il reparto offensivo manca solo il “centravanti di peso” tanto invocato dall´allenatore dei Satanelli: sempre calde le piste che portano a Emanuele Ferraro (punta di proprietà dell´Ascoli, ma lo scorso anno in prestito ad Ancona in C2, dove ha realizzato ben 15 reti), a Gaetano Grieco (il calciatore gradirebbe il ritorno in Capitanata, ma il suo ingaggio elevato appare come un ostacolo difficile da superare, a tal punto che il Foggia potrebbe proporre al Parma, società che detiene il cartellino del calciatore, di accollarsene una parte) e a Christian Kanyengele, centravanti congolese del Catania già allenato da Morgia nel Savoia. E sempre da Catania potrebbe giungere il calciatore brasiliano Mezavilla, regista di centrocampo che sostituirebbe così Catalano (nella foto) che, ormai in partenza, sembra destinato al San Marino (anche se il “geometra” sembra intenzionato a non trasferirsi lì perchè il San Marino non gli offrirebbe un ingaggio dissimile da quello propostogli dal Foggia) da dove invece potrebbe giungere alla corte di Massimo Morgia il jolly di centrocampo Coppola.
Proseguono i contatti con l´esterno Gianmarco Frezza (29 anni ex Inter, Torino e Fidelis Andria), vero e proprio “oggetto del desiderio” del club rossonero: le parti sembrano essersi avvicinate, ma la distanza tra domanda è offerta è ancora notevole. Non è da escludere un tesseramento lampo negli ultimi giorni di mercato (così come per il talentuoso diciottenne nigeriano Effiong, per il quale il Foggia le sta provando tutte per tesserarlo cercando di scavalcare con qualche escamotage le gerarchie burocratiche) che porrebbe la parola fine alla trattativa diventata ormai la telenovela estiva preferita dei foggiani.
Intanto prosegue a rilento la campagna abbonamenti: sono ancora tanti i tifosi in vacanza che sottoscriveranno la tessera solo al loro rientro in città, oltre ai tifosi che aspettano sperando in qualche colpo di mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui