Calciofoggia.it, punto di riferimento importante anche a livello nazionale

0
13 views

Ci fa piacere essere un punto di riferimento per i tifosi foggiani che seguono le vicende rossonere attraverso il nostro sito. Ci fa immensamente piacere e ci inorgoglisce essere anche un punto di riferimento per grosse testate giornalistiche nazionali. Vi riportiamo il testo di un articolo apparso nell´ultim´ora del sito www.gazzetta.it (della Gazzetta dello Sport) alle ore 15,05. Confrontatelo con il nostro articolo di Antonio di Donna “Schiarite dal tribunale. Domenica rossoneri in campo” on line alle ore 13,15 (cambia solo qualche frase iniziale e finale).
da www.gazzetta.it 15.05 – Foggia, scongiurata l´esclusione dal torneo (C1/B)
Versati i soldi necessari per giocare a Paternò – Alla fine i soldi sono arrivati, almeno una parte dei 517.000 euro necessari per garantire la copertura di gestione sino al 30 giugno. Quella parte che consentirà comunque al Foggia, dopo il fallimento dichiarato dal tribunale lo scorso 6 aprile, di scendere regolarmente in campo domenica a Paternò per la 30esima giornata di C1-B. Decisivo è stato questa mattina l´impegno del sindaco Paolo Agostinacchio che attraverso l´avvocato Pedarra ha versato 50.000 euro in contanti, cosa che ha indotto il giudice Maria Grazia D´Errico a concedere di altri sette giorni per la presentazione della fidejussione o di garanzie alternative per la prosecuzione del campionato del squadra pugliese. Il comune ha garantito (per una cifra che s´aggirerebbe intorno ai 3.000 euro) i biglietti aerei per la trasferta in Sicilia. Inoltre l´imprenditore Angelo Villani avrebbe consegnato 50.000 euro in assegni circolari e la garanzia per altri 100.000 chiedendo ufficialmente la gestione dell´esercizio provvisorio. Sulla sua proposta, i giudici si riserveranno di decidere nei prossimi sette giorni.
Questo l´articolo di Di Donna: L´avvocato Pedarra, a nome del sindaco di Foggia, ha versato in contanti 50.000 euro. Cosa che ha indotto il giudice D´Errico alla concessione di altri sette giorni per la presentazione della fidejussione o di garanzie alternative per la prosecuzione del campionato del Foggia. Il comune ha garantito (per una cifra che s´aggirerebbe intorno ai 3.000 euro) i biglietti aerei per la trasferta in Sicilia. A questo proposito va quindi rimarcato che, la gara di domenica con il Paternò non è più a rischio. Inoltre l´imprenditore Angelo Villani ha consegnato 50.000 euro in assegni circolari e la garanzia per altri 100.000 chiedendo ufficialmente la gestione dell´esercizio provvisorio. Sulla sua proposta, i giudici si riserveranno di decidere nei prossimi sette giorni. Il gruppo Villani avrebbe, così, ancora qualche giorno per aggregare altri imprenditori pronti ad investire nel Foggia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui