Biancolino a rischio contro il Foggia

0
17 views

Non c’è pace per l´Avellino. C’erano già le squalifiche di Bacis e Ametrano e la perdurante indisponibilità di Salvatore Sullo a rendere poco tranquilla la vigilia della gara contro il Foggia. Nel giorno della ripresa degli allenamenti, altri due problemi per Galderisi: Gragnaniello si è infortunato e Biancolino è tornato a Cesenatico per il riacutizzarsi di un´infiammazione al ginocchio destro operato nel maggio del 2006. Per il portiere si spera nel recupero per la sfida con il Foggia, ma l´impiego di Biancolino è in forte dubbio. Tornerà dalla Romagna nella giornata di venerdì, dopo gli ultimi esami ecografici. Ha deciso con lo staff societario e medico di recarsi nel centro di riabilitazione che l´ha ospitato in estate. Dopo la gara di Perugia il napoletano ha avuto problemi seri all´arto operato: gli stessi che l´avevano costretto ad allenarsi in disparte durante il richiamo di preparazione di Natale e anche nelle settimane antecedenti ai match contro Manfredonia (era comunque squalificato) e Perugia. Nuove grane per Galderisi. Aspettando un improbabile via libera da Cesenatico per l´utilizzo di Biancolino, la settimana nera dell´Avellino è per ora completata da un brutto infortunio che ha visto come protagonista Raffaele Gragnaniello. L´estremo difensore napoletano in un´azione di gioco nel corso della partitella di ieri ha battuto violentemente il capo contro il palo. Momenti di apprensione. Ma se l´è cavata con due denti rotti, tanta paura per il tanto sangue perso e qualche problema al setto nasale. Ma per l´atleta scongiurate fratture: solo un pò di riposo (oggi potrebbe ritornare con il gruppo) e piena disponibilità per la sfida contro i satanelli. In preallarme c´è Milan. A riproporre Cecere la società non ci pensa proprio. Il calciatore continua ad allenarsi con la squadra ma resta ufficialmente fuori rosa. Decisione decisamente non condivisibile, considerato anche il fatto che per i tifosi Cecere resta uno dei migliori portieri della categoria e un lusso che l´Avellino poteva anche risparmiarsi.

Fonte: Il Mattino

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui