BATTIPAGLIESE: Longo furioso, “L´arbitro aveva paura dei calciatori del Matera”

0
3

�Accettiamo il risultato del campo, ma pretendiamo rispetto�. Le parole di Emilio Longo al termine di Matera � Battipagliese esprimono tutto il disappunto del tecnico bianconero per l�operato del direttore di gara, il signor Calogiuri di Lecce, che dopo aver assegnato un rigore alle zebrette � incredibilmente tornato sui suoi passi dopo circa un minuto: �Una cosa che in tanti anni di carriera non ho mai visto, le proteste dei calciatori di casa hanno fatto cambiare idea all�arbitro � ha detto il tecnico di Pontecagnano, che ha aggiunto � La nuova societ� sta compiendo grandi sforzi dal punto di economico, il loro impegno merita grande rispetto�. Longo al di l� del risultato resta molto soddisfatto della prova dei suoi uomini: �Abbiamo dato vita alla solita prestazione, i miei ragazzi hanno buttato il cuore oltre l�ostacolo mettendo in difficolt� una delle squadre costruite per vincere il campionato.

Il campo ha dimostrato che grandi differenze con il Matera non ce ne sono, avremo meritato almeno il pareggio. Se continueremo su questa strada potremo toglierci grandi soddisfazioni�. La squadra intanto riprender� la preparazione questo pomeriggio al �Pastena� in vista dell�impegno contro il Grottaglie ultimo in classifica. La partita contro i pugliesi rappresenta una buonissima opportunit� per capitan Cammarota e compagni di tornare alla vittoria fra le mura amiche. Questa settimana potrebbe essere quella decisiva per la decisione sul ricorso presentato dal Ctl Campania l�indomani della gara pareggiata al �Pastena� contro le zebrette. Il giudice sportivo quasi certamente dar� ragione alla richiesta presentata dai guerrieri, con la conseguente assegnazione della vittoria a tavolino alla squadra allenata da Campana e la perdita per la Battipagliese del punto conquistato sul campo.

fonte: resport

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui