Baiano: “Un´emozione incredibile”. I commenti degli ex Braglia e Di Masi

0
23 views

“Tornare a Foggia è stata un’emozione incredibile. E’ stata la squadra che mi ha fatto conoscere all’Italia intera e che mi ha fatto indossare la maglia della nazionale. Conoscevo l’ambiente ma non mi aspettavo un’accoglienza così calorosa. Ringrazio di cuore tutti”. Esordisce così Ciccio Baiano, ancora emozionato dopo aver ricalcato il prato dello ´Zaccheria´ e tornato indietro con la mente di qualche anno. Il bomber napoletano, naturalmente, torna nelle sue vesti di professionista e analizza il match del pomeriggio: “Penso che abbiamo fatto bene, il Foggia ha costruito molto, ha attaccato più volte ma noi siamo stati bravi a soffrire quando sapevamo che era il momento di subire. Siamo ripartiti di rimessa e ottenuto quello che volevamo. Il primato? Io dico sempre che il cavallo di razza si vede a fine corsa non dopo una manciata di metri. In ogni modo, siamo molto soddisfatti per quello che stiamo facendo ma anche coscienti che non dobbiamo guardare la classifica”.
Contento anche mister Braglia, l´altro ex di turno, che scherza sul suo ritorno in Capitanata: “E´ la seconda volta che gioco contro il Foggia ed è la seconda volta che vinco; comincio a prendere in considerazione di giocare le partite casalinghe allo ´Zaccheria´. Scherzi a parte, sono molto contento di esser tornato a Foggia, qui ritrovo con piacere sempre tanti amici. Sono soddisfatto anche di come si è espressa la mia squadra, per noi adesso è un momento bello, da vivere in pieno ma consci che non è questa la nostra dimensione. Mi auguro invece di vedere una Sangiovannese sempre così viva”.
L´ultimo ex di turno è il portiere Di Masi (nella foto) , per lui due stagioni in maglia rossonera: “E´ sempre bello tornare a casa dove ho sempre piacevoli ricordi. Poi oggi sono particolarmente felice perchè oltre alla vittoria non abbiamo subito gol e per un portiere questa è un doppia vittoria. Stiamo facendo bene abbiamo il giusto mix tra esperienza e gioventù, speriamo di proseguire su questa strada”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui