Aspettando il Foggia…Pisa e Foggia, quante analogie!!!

0
26 views

Allo Zaccheria domenica scende il Pisa di mister Domenicali (nella foto).

Una squadra tutta nuova, proprio come il Foggia, che con la vittoria di domenica scorsa in casa contro la Juve Stabia ha migliorato una classifica altrimenti assai deficitaria.

Una ventina di calciatori nuovi di zecca, per una squadra che ancora stenta a trovare una precisa identità. Non ci saranno Eddy Baggio (ancora alla ricerca del suo primo gettone di presenza in maglia nerazzurra) e Rubens Pasino (il mattatore dei toscani).

Per il tecnico Domenicali, 4-2-3-1 con due soli nuovi innesti rispetto a domenica scorsa. Nell´organico pisano molti uomini di esperienza (l´attacco è affidato a Ragatzu che funge da terminale offensivo), ma anche tante giovani individualità interessanti. L´esempio più lampante potrebbe essere rappresentato dal centrocampista Pellecchia.

Il Pisa, che è partito nel pomeriggio dando il via “all´operazione Foggia”, sarà seguito da qualche centinaio di tifosi; quattrocento i biglietti richiesti dalla Toscana.

Di certo, però, non andranno esauriti.

Si ringrazia per la collaborazione la redazione de “Il Tirreno di Pisa”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui