Brescia, la voce dei protagonisti in mixed zone

Dopo il pareggio conquistato allo Zaccheria, il tecnico del Brescia, Eugenio Corini, arriva in mixed zone seguito da Tremolada e da Andrenacci, che ha salvato il risultato proprio all´ultimo secondo del match.
Queste le loro dichiarazioni.

Corini: "Si sono affrontate due squadre a viso aperto senza risparmiarsi mai, ne è uscito un bel pari che complessivamente è un risultato giusto. Abbiamo provato a giocare a calcio e forse abbiamo sofferto solo nei primi dieci minuti del secondo tempo. Cambi fondamentali, chi è entrato nel secondo tempo ha fatto il suo dovere. Sto cercando di trovare più titolari possibili nella mia rosa, al di là delle gerarchie se alcuni giocatori hanno caratteristiche che possono servire per una determinata partita io li faccio sempre giocare. Considerando la superiorità numerica è normale pensare che si poteva anche vincere oggi, ma nonostante la sofferenza il Foggia l´ha giocata bene. Complimenti anche alle due società che hanno fatto un ottimo lavoro allestendo due squadre di grande spessore. Il Foggia secondo me farà un campionato di alto profilo. Dobbiamo continuare così, partita dopo partita perchè se nel campionato a 22 squadre si poteva rifiatare un po´ con la classifica più allungata, in quello a 19 squadre appena si rallenta un po´, si va subito in sofferenza".

Tremolada: "Volevamo vincerla, era importante dare continuità. Entrare a partita in corso è sempre molto difficile, specialmente per un giocatore con le mie caratteristiche, ma oggi ci sono riuscito e ho giocato bene. Lavoro sempre per farmi trovare pronto, andiamo tutti insieme verso un obiettivo comune".

Andrenacci: "Quella di oggi è stata una bellissima partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Sicuramente l´espulsione ha condizionato la gara, mettendola in nostro favore. Sul gol di Gerbo mi dispiace perchè ero risucito ad arrivarci e l´ho toccata ma non sono riuscito a deviarla. Poi ho fatto una parata difficile al 93´ su Kragl, sono contento specialmente per il punto conquistato su un campo molto difficile che ci permette di arrivare a otto risultati utili consecutivi. C´è un po´ di rammarico perchè si poteva provare a vincerla".


Francesco Ricci