Sottil: “Complimenti ai miei ragazzi. Speriamo venga confermata la B”

Le parole di Sottil nel post-partita:

“I complimenti vanno fatti ai miei ragazzi che hanno fatto bene contro una grande squadra ed in uno stadio importante nonostante molte defezioni tra nuovi acquisti ed infortunati. Ci siamo difesi bene senza mai disdegnare di attaccare la palla ed hanno meritato questo passaggio di turno.

Barisic ha fatto il quinto a destra ed è un giocatore importante. Può diventare un giocatore molto importante sulla fascia sia nel centrocampo a 5 che nell’attacco a 3. Rossetti è nostro ed è stato sfortunato negli ultimi anni, può fare la seconda punta o giocare aperto, oggi lo ha dimostrato.

Abbiamo fatto la partita che dovevamo fare: attesa e pressing, sapendo dove ripartire. So che Grassadonia avrebbe voluto farci uscire per poi colpirci, ma siamo stati bravi a non cascarci.

Noce è un ‘99 all’esordio assoluto nel calcio professionistico e ne siamo contenti.

Abbiamo utilizzato il 3-5-2 sia a causa delle defezioni che del modo di giocare del Foggia. Posso portare avanti questa soluzione ed ho giocatori duttili che mi permettono di farlo.

Mi piacerebbe sapere in questi giorni meglio in che categoria giocheremo e spero sia la Serie B. La partita contro il Verona ce la siamo meritati e faremo il massimo”.


Armando Borrelli