Sky "L´originale" a Foggia: le parole dei tesserati rossoneri

Nella trasmissione Sky "L´Originale", in onda sui canali Sky Supercalcio HD e Sky Sport 1 HD, Gianluca Di Marzio ha intervistato in Piazza Cavour il mister Giovanni Stroppa ed il ds Luca Nember.

Il primo argomento tocca i tifosi del Foggia, quelli che si muovono maggiormente per le trasferte di Serie B, raccogliendo gli elogi anche di Stroppa e Nember: "I nostri tifosi ci rendono orgogliosi - ha affermato il mister - ed è bellissimo questo seguito", "L´appoggio dei tifosi è importante . ha invece detto il ds - e ci danno emozioni incredibili, devono continuare così".

Stroppa poi, rispondendo alla domanda sulla qualificazione della Roma in Champions League, ha così risposto: "Di Francesco sa esaltare le qualità dei giocatori e far giocare la squadra in entrambe le fasi nel modo giusto. Non è facile allenare a Roma e stasera ha raggiunto un risultato incredibile, che se non erro mancava da 10 anni".

Di Marzio chiede poi a Nember un parere su Balotelli (che il ds avrebbe voluto portare a Chievo quando lavorava a Verona, ndr): "Credo che un talento come Balotelli non possa che essere importante per il calcio italiano".

Agnelli - con cappello da chef - ha poi risposto alla domanda di Di Marzio sulla presenza delle coppe in sala: "Le coppe rappresentano tutti i nostri sacrifici fatti in questi anni ed è sempre bello vederle".

Mazzeo elogia poi le capacità balistiche di Kragl, seduto al suo fianco: "Ha un tiro incredibile ed a volte i portieri non hanno nemmeno il tempo di tuffarsi. Lui è in prestito, ma mi auguro che continui a fare tanti gol e che rimanga con noi per tanto tempo".

Intervistato anche Nonno Ciccio, storico tifoso del Foggia: "Vedo le partite del Foggia dal 1937 e dal 1964 ho iniziato a seguire anche le prime trasferte in macchina. I giocatori che più sono rimasti nel mio cuore rossonero sono Nocera e Maioli. Del Foggia odierno invece voglio bene a tutti".

Ha parlato poi anche lo SLO del Foggia Calcio, Domenico Cataneo: "Abbiamo una tifoseria che ci inorgoglisce. I tifosi del Nord che raggiungono lo stadio in cui andiamo a giocare fanno anche delle scampagnate, poi da Foggia parte anche sempre un folto gruppo di Ultras. I dati dimostrano che nelle piazze in cui andiamo quasi sempre le altre società fanno registrare il record di biglietti venduti".

Anche Kragl ha risposto alle domande di Gianluca Di Marzio: "Praticamente è la prima volta che vengo in Piazzetta, ma mi piace parlare con i tifosi, anche in video chat".

Agnelli infine promette: "Sarebbe un sogno raggiungere la Serie A. Se ce la dovessimo fare organizziamo una partitella in Piazzetta con tutti i tifosi. Quella organizzata a casa mia la scorsa estate (quando venne fatto un altro collegamento da Sky) ha causato tanti danni in giardino (ride, ndr).


Armando Borrelli