Breda a Sky: "Il rigore per il Foggia c´era, ma fa parte del gioco. Sapevamo di poter soffrire"

Ecco le parole di Breda intervistato da Sky Sport:

"La partita di martedì sul campo pesante ci ha tolto brillantezza. Il Foggia ci ha messo in difficoltà ma noi siamo stati bravi nelle ripartenze. Sono punti pesantissimi e dobbiamo continuare a lavorare, perchè sappiamo che è ancora lunga e non abbiamo fatto nulla.

Non commento mai le decisioni arbitrali, né a favore né contro. Visto al replay è rigore, ma fa parte del gioco. A volte ci sono episodi che vanno a favore ed altri contro. Il Foggia al di là del rigore ha avuto tante occasioni per riaprirla ed è stato bravo Leali. Ci stava di soffrire. Le prestazioni vengono pesate anche in base al risultato. Oggi ci sono stati tanti episodi e sicuramente siamo stati più fortunati.

Magnani sta facendo molto bene. Ha una grande fisicità ed è bravo sul gioco aereo ma ora viene il difficile e deve essere bravo a non mollare niente e continuare a migliorare. La svolta l´hanno data tutti i ragazzi nuovi ma anche quelli vecchi che con l´anno nuovo hanno avuto una marcia in più.

Diamanti è un calciatore che vale più della Serie B. Dobbiamo farlo entrare subito nei nostri meccanismi perchè ci può dare un valore aggiunto importante. Lui è entrato nello spogliatoio con grande umiltà e sta a noi ora continuare a lavorare e capire come sfruttarlo al meglio. Sono molto contento di averlo".


La Redazione