Stroppa: "Non abbiamo fatto ancora nulla. Spero che aumenti la nostra consapevolezza"

Ecco le parole di Giovanni Stroppa in conferenza stampa dopo la partita:

"Kragl e Duhamel hanno capacità balistiche e caratteristiche importanti. Sapevamo che con qualche innesto la squadra potesse crescere. Non abbiamo fatto ancora nulla e sappiamo che non basta giocare bene. Bravissimi i miei calciatori perchè non è facile venire qui e fare risultato, soprattutto per come lo abbiamo fatto noi, anche se l´espulsione di Coronado ci ha aiutato in un certo senso. Siamo stati bravi a soffrire ed abbiamo tenuto bene il campo.

La strada è quella di imporre il nostro gioco ovunque, senza voler fare il presuntuoso. Abbiamo giocato molte partite in cui avevamo avuto la maggior parte delle occasioni.

Spero che la classifica dia consapevolezza alla squadra. Voglio che i miei calciatori esaltino le loro caratteristiche, solo così potremo toglierci soddisfazioni importanti. Dobbiamo però mantenere i piedi per terra e lavorare costantemente.

Lo spogliatoio era buono prima e lo è ancora. I nuovi hanno tracciato una via professionale e sono da esempio ad altri ottimi professionisti che c´erano già.

Duhamel e Scaglia hanno fatto molto bene, così come Zambelli. Nella preparazione avevo detto che chi era fuori mi stava mettendo in difficoltà e così è stato".

foto: Antonello Forcelli


Armando Borrelli