Follieri: "Sannella fondamentali. Ecco tutte le risposte"

Raffaello Follieri è intervenuto telefonicamente durante la trasmissione "Contropiede" condotta da Massimo Marsico.

Follieri ha subito spiegato quanto sia stata fondamentale la famiglia Sannella per la buona riuscita dell´operazione, confermando che entro dicembre ci sarà il closing: "Ci sentiamo con la famiglia Sannella dal mese di settembre e se l´operazione non ci fosse stata prospettata da loro, probabilmente non avremmo accettato e non abbiamo intenzione di proseguire senza di loro al nostro fianco, che inoltre hanno fatto un lavoro fantastico per riportare il Foggia in Serie B dopo 19 anni. Abbiamo firmato il contratto preliminare, ma preferisco non dare date precise riguardo il closing, che avverrà però entro dicembre, con una penale qualora non dovesse avvenire".

Programmi importanti per la nuova compagine societaria, con un sogno ben delineato:
"Ci attrezzeremo bene per competere in Serie B e poi portare la squadra ai massimi livelli, cercando anche di andare in Serie A. Vorremo portare anche l´intrattenimento all´interno dello stadio con concerti ed eventi per il pubblico, e ci piacerebbe festeggiare il centenario del Foggia in Serie A".

Follieri chiarisce poi chi fa parte della FHolding: "Vorrei chiarire una volta per tutte che la FHolding è stata creata nel 2013 e vede la mia famiglia nel ruolo di soci di maggioranza, poi c´è il finanziere americano Ron Burkle molto conosciuto sia nel settore sportivo che quello della grande distribuzione, poi c´è il gruppo Podesta con Anthony Podesta che è un lobbysta di Wahington molto conosciuto negli Stati Uniti, ed infine l´avvocato Marty Edelman che è anche consigliere di amministrazione del Manchester City".

Precisata anche la vicenda legata a Ron Burkle, che aveva preoccupato qualche tifoso nei giorni passati: "Io e Ron Burkle abbiamo avuto vicissitudini precedenti alla mia questione con il governo federale americano, ma non c´è mai stata una sua uscita dal nostro gruppo, anzi lui è entrato anche in FHolding.
Proprio a questo proposito, quello che chiedo al pubblico ed ai tifosi è di valutare sui fatti e non sulle storie di 10 anni fa o sul sentito dire. Siamo disponibili alle critiche su fatti realmente accaduti e non su fantasie".

Follieri spiega anche come mai la FHolding abbia deciso di interessarsi al Foggia: "Ho portato il progetto nel consiglio di amministrazione della FHolding e tutti ne sono rimasti molto interessati ed hanno dato riscontro positivo. Al momento c´è solo un interesse sportivo e siamo concentrati su questa avventura, poi vedremo se potranno nascere anche altri tipi di interessi ed opportunità. Ron Burkle ha esperienza nel campo sportivo in quanto è proprietario Pittsburgh Penguins, squadra di hockey americano, e li ha portati a vincere anche delle Stanley Cup".

Smentito invece l´avvicinamento di Pasquale Casillo alla società, ed anche quello di un principe saudita: "Tengo a precisare, nonostante l´amicizia che lega la mia famiglia a Pasquale Casillo, che non fa parte dell´operazione, che interessa solamente i soci della FHolding. Inoltre preciso che non c´è nessun principe saudita: c´è stato un fraintendimento in quanto la nostra società è controllata da una società che ha sede a Dubai e di cui è socio il principe saudita, che però non fa parte di questa operazione".

Sul piano tecnico, Follieri si sbilancia poco, che però conferma pienamente Stroppa: "Le scelte dal punto di vista sportivo verranno fatte da mio padre e Fedele Sannella (vicepresidenti esecutivi) assieme al presidente Fares ed il direttore sportivo Nember. Inoltre abbiamo piena fiducia in Stroppa ed andremo avanti con lui".


Armando Borrelli