Pescara, Zeman: "Bovo e Mazzotta hanno problemi. Del Sole c´è"

  • in

E´ arrivato il mister pronto a parlare alla vigilia di Bari-Pescara:

Qual è la situazione degli infortunati e dei nazionali? "Voi sapete che quando ci sono le Nazionali ci sono dei problemi. Capone non torna perchè deve giocare un´altra partita, Benali dovrebbe giocare oggi e non può essere pronto per domani. Del Sole è tornato riposato, Bovo ha problemi al ginocchio come sempre, Balzano ha un problema al tendine d´Achille".

Che Bari ti aspetti: "E´ una buona squadra, penso che ha delle ambizioni per fare un campionato di vertice. Hanno tre punti più di noi che in casa rende tanto. Sono pericolosi, il problema loro forse è nella fase difensiva. Non so se ci sarà Gyomber e non c´è Capradossi che è in Under 21".

Cosa pensi di Fabio Grosso e sul calcio che propone: "Ha fatto bene anche con la Primavera della Juventus. Oggi ha una squadra con tanti giocatori avanti con l´età e bisogna vedere come li gestisce. So che i giocatori sono contenti, è bravo nella conduzione della squadra. Ha giocato sempre a 3 in difesa e solo una volta a 4".

In attacco le scelte sono obbligate, a centrocampo potresti cambiare qualcosa rispetto alla gara contro il Palermo: "Come mediano ho Carraro e Kanoutè e se c´è bisogno anche Brugman ma spero possa giocare nel suo ruolo per aiutare la squadra nella fase offensiva".

E´ pesante rinunciare a dei giocatori quando ci sono le nazionali: "Sono felice quando i miei giocatori vanno in Nazionale. Per le amichevoli non c´è obbligo di mandare i giocatori ma io ho 31 giocatori, non c´è problema e sono felice che vanno in Nazionale".

Quando giocava Grosso lo avrebbe voluto nella sua squadra: "Ha fatto una bella carriera, anche noi l´abbiamo cercato ma non ricordo con quale squadra ma era troppo bravo. Era un giocatore che ho seguito".

Del Sole giocherà o è in ballottaggio con Baez: "E´ a disposizione, visto che non ha giocato in Nazionale è più riposato".

Sulla difesa: "Ho tre centrali. Campagnaro no perchè non si è allenato due giorni in settimana. Ha problemi al polpaccio da tanto tempo. In panchina non posso portarlo. Spero che possa tornare a disposizione perchè non lo è dal 3 agosto".

Baez ti è piaciuto giovedi? "Ha fatto bene, è un ragazzo che ha delle prospettive importanti. Ha 17 anni, fisicamente e tecnicamente c´è".

Che atteggiamento chiederà alla squadra: "Lo stesso del secondo tempo contro il Palermo, lo chiedo in tutte le partite".

Ha preparato qualcosa per fermare i loro attaccanti? "Galano e Improta segnano molto e sono da tenere sotto controllo".

Crescenzi può essere più utile di Mazzotta contro Galano? "Mazzotta ha più passo, Crescenzi è più marcatore anche se gli piace troppo attaccare. Crescenzi ancora deve scoprire se è destro o mancino. Calcia meglio di sinistro perchè si concentra di più".

Sei sorpreso dal ko della Nazionale: "Nei spareggi può succedere di tutto e la Svezia è una buona squadra molto fisica".

La Nazionale può fare a meno di Insigne? "Col 352 Insigne non c´entra nulla".

Il Bari tecnicamente è una buona squadra ma nella fase di impostazione sembra essere lenta: "Giocano tutti cosi specialmente quelli che giocano a 3. Spero che imposteranno da dietro lenti"

fonte: tuttopescaracalcio.com


Francesco Ricci